Prometto di cambiare.

Ma realmente possiamo cambiare!?

Spesso promettiamo di cambiare una maschera che, con molta probabilità, non salverà la realtà.
Promesse..eppure crediamo in noi stessi, nelle nostre parole quando le pronunciamo..forse.

Vi siete mai chiesti perché promettiamo!?
Da quale emotività siamo spinti esattamente!?

Credo non sia altro che un comportamento egoistico attraverso il quale lasciare all’altro il pensiero che le nostre parole abbiano effettivamente uno sviluppo. Come se lasciare nella culla della speranza qualcuno, e se promettiamo parliamo di un qualcuno certamente a noi vicino, fosse giusto dando per scontato che chi è dall’altra parte debba credere e fidarsi di noi.
Mi chiedo su quali basi dato che, se si è dovuti arrivare ad una promessa, ci sono alte probabilità che sia conseguenza di un comportamento che non accomuna.

Non lo trovo affatto umile.
Ci si rende già in parte ipocriti e paradossalmente, nel momento in cui promettiamo a parole, ci togliamo il peso di mantenere la appena parola data sentendoci nel giusto anche di rinfacciare una considerazione di eventuale ipotesi fallimentare.

Se solo le barattassimo con l’impegno di una fiducia data dall’esperienza comune, il cambiamento sarebbe comune e diverrebbe crescita e le maschere resterebbero un abbellimento di festa.

– le maschere cadono quando
ogni promessa resta debito.

(Visited 41 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *